Obama saluta, non tradire valori America
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 413 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Obama saluta, non tradire valori America

Mondo
Typography

A fine discorso 'Yes, we can' e promette 'non mi fermo'

Obama saluta, non tradire valori America
Obama saluta, non tradire valori America

 

NEW YORK, 11 GEN - "Yes we Can!". Barack Obama, al suo ultimo discorso si commuove e suggella con il suo iconico slogan il discorso di addio alla presidenza, pronunciato a Chicago davanti a 20 mila persone in delirio. "Oggi l'America è migliore", rivendica, e ricorda i cambiamenti degli ultimi otto anni, dalla legalizzazione delle nozze gay al salvataggio dell'industria dell'auto. "E' stato un onore servire gli americani, non mi fermero'", aggiunge, e afferma che il futuro del Paese dipende dalla salvaguardia di quei principi di liberta', uguaglianza, democrazia che furono dei padri fondatori, e che in questa fase soprattutto la minaccia del terrorismo rischia di intaccare. Forte l'appello contro ogni discriminazione, in particolare quelle contro i musulmani in America, ma anche quelle nei confronti di tutte le minoranze, a partire da quella afroamericana. Ovazioni per il presidente uscente e lunghi applausi alla first lady Michelle.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003