Papa in Sinagoga, scatta la 'zona rossa'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 1253 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Papa in Sinagoga, scatta la 'zona rossa'

Urbi et Orbi
Typography

In funzione già da sabato il piano sicurezza per la visita del papa in Sinagoga a Roma domenica pomeriggio.

 

Le misure decise dalla questura vanno progressivamente a regime di ora in ora. Circa 800 gli uomini impiegati, zona rossa al Portico d'Ottavia - il quartiere ebraico - e intorno al Tempio Maggiore. Bonifiche anche sotterranee dell'area e controlli con il metal detector ai varchi presidiati dalle forze dell'ordine per il migliaio di invitati previsti. Solo all' ultimo sarà deciso il percorso dell'auto di Francesco. Un elicottero della polizia sorveglierà l'intera area dall'alto. In campo anche il servizio di sicurezza interno della comunità ebraica.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003