NORCIA (PERUGIA), Papa, mia benedizione a gente terremotata
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 702 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

NORCIA (PERUGIA), Papa, mia benedizione a gente terremotata

Urbi et Orbi
Typography

Francesco chiama al telefono vescovo e porta "vicinanza"

NORCIA (PERUGIA), Papa, mia benedizione a gente terremotata
NORCIA (PERUGIA), Papa, mia benedizione a gente terremotata

 

NORCIA (PERUGIA), 2 NOV - "Porto la mia vicinanza, la mia preghiera, la mia benedizione a tutta la gente di Norcia e della Valnerina": lo ha detto Papa Francesco in una telefonata all'arcivescovo di Spoleto monsignor Renato Boccardo. Il pontefice ha chiamato sul telefono cellulare del presule non appena terminata la visita del presidente della Repubblica. "Bisogna incoraggiare la gente. Che va sostenuta perché guardi con ottimismo al domani" ha detto ancora il Pontefice. Monsignor Boccardo gli aveva infatti spiegato che la gente "è molto provata e preoccupata per il futuro". Il Papa ha chiamato monsignor Boccardo mentre era al centro di Protezione civile dopo la visita del presidente della Repubblica. Francesco ha spiegato di avere seguito la situazione anche dall'estero e ha rivolto un pensiero alle chiese crollate. "Sono addolorato - ha detto - per il patrimonio di fede andato perduto".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003