Napoli: esplosione in fabbrica di fuochi d'artificio, morti salgono a quattro
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 548 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Napoli: esplosione in fabbrica di fuochi d'artificio, morti salgono a quattro

Italia
Typography

Sale a quattro il bilancio dei morti per l'esplosione di una fabbrica di fuochi d'artificio a Giugliano in Campania (Napoli) avvenuta ieri mattina.

Si tratta di Salvatore Schiattarella, 44 anni, che era ricoverato nel Centro grandi ustioni dell'ospedale Cardarelli di Napoli. Le sue ferite erano state subito giudicate molto gravi.