Neonato muore dopo vaccino, procura Ragusa apre inchiesta
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 617 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Neonato muore dopo vaccino, procura Ragusa apre inchiesta

Italia
Typography

La Procura di Ragusa ha aperto un'inchiesta sulla morte di un neonato di due mesi, il 29 giugno scorso, nell'ospedale del capoluogo ibleo dove era stato ricoverato dopo la somministrazione di un vaccino obbligatorio.

In seguito alla denuncia dei genitori sono state avviate le indagini dei carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore Valentina Botti. Militari dell'Arma hanno acquisito la cartella clinica del neonato e hanno notificato alle parti interessate, oltre dieci persone tra personale dell'ospedale e dell'Asp di Ragusa, un avviso di conferimento d'incarico per l'autopsia, prevista per oggi.