Terrorismo internazionale, blitz della polizia in Toscana
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 1535 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Terrorismo internazionale, blitz della polizia in Toscana

Italia
Typography

La Polizia di Pisa, diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Firenze, ha compiuto un arresto a Pisa nell'ambito di un’operazione di contrasto al terrorismo internazionale.

Si tratta di un soggetto di origine marocchina ritenuto responsabile di reati specifici di propaganda e istigazione alla jihad. Il giovane cittadino marocchino risiede nel comune di Ponsacco (Pisa). La task force messa in campo dalla Polizia di Stato è costituita, oltre che da operatori Digos specializzati nelle attività di contrasto al terrorismo, da unità artificieri, da operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni, dalla Polizia Scientifica e dal Nucleo Prevenzione Crimine della Polizia di Stato.