Follia nel Milanese, tenta di colpire la moglie con un'ascia davanti ai figli
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 365 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Follia nel Milanese, tenta di colpire la moglie con un'ascia davanti ai figli

Italia
Typography

Ha cercato di colpire la moglie con un'ascia, ma sono intervenuti i carabinieri che lo hanno disarmato e arrestato.

E' successo a Busto Garolfo, nell'Alto Milanese. Protagonista un 46enne italiano, operaio al momento senza lavoro, che ha perso la testa ed ha aggredito la moglie, una 41enne rumena, cercando di colpirla con l'arma. Sono intervenuti i carabinieri di Busto Garolfo, che hanno disarmato e arrestato l'uomo, riportandolo alla ragione. La scena si è svolta alla presenza dei due figli della coppia, entrambi minorenni.