Reggio Calabria: abusi, arresto direttore ufficio postale
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 439 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Reggio Calabria: abusi, arresto direttore ufficio postale

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Il direttore dell'ufficio postale di Laureana di Borrello, Camillo Renato Giusto, di 60 anni, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari con l'accusa di violenza sessuale ed abuso d'ufficio.

 

In particolare, secondo quanto emerso dalle indagini, l'uomo, nel 2014, abusando del proprio ruolo, avrebbe costretto una donna con la quale era in contatto per ragioni di lavoro, a subire atti sessuali esercitando nei suoi confronti una coartazione fisica e psicologica. A conclusione delle indagini dei carabinieri di Laureana e della Compagnia di Gioia Tauro, il gip del Tribunale di Palmi, su richiesta della Procura, ha emesso a carico di Giusto un'ordinanza di custodia cautelare che è stata eseguita oggi.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003