BRINDISI, migranti: partorisce appena sbarcata
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 136 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

BRINDISI, migranti: partorisce appena sbarcata

Italia
Typography
BRINDISI, migranti: partorisce appena sbarcata
BRINDISI, migranti: partorisce appena sbarcata

 

Somala, 22 anni, al nono mese di gravidanza all'improvviso, sulla banchina del porto ha iniziato il travaglio. Subito soccorsa dai medici, impegnati nelle verifiche sanitarie sui migranti sbarcati, ha partorito un bimbo di due chili e ottocento grammi. Grande la commozione per la nuova vita tra i 150 soccorritori impegnati nelle operazioni di salvataggio e tra i migranti arrivati con la donna. Il porto di Brindisi, come altri approdi mediterranei, in questi giorni è preso d'assalto dalla nuova ondata di sbarchi. Negli ultimi due mesi, secondo i dati forniti dalla questura, sono oltre 4 mila le persone accolte nei presidi di prima accoglienza organizzati dalla prefettura. Come per lo sbarco di ieri i migranti vengono poi trasferiti nelle strutture disponibili sul territorio nazionale.