NAPOLI, sisma, da cinesi 22 mila euro
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 928 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

NAPOLI, sisma, da cinesi 22 mila euro

Italia
Typography

Portavoce commercianti, questo è il nostro secondo Paese

NAPOLI, 2 SET - Una donazione di oltre 22mila euro per le popolazioni colpite dal terremoto lo scorso 24 agosto.

NAPOLI, sisma, da cinesi 22 mila euro
NAPOLI, sisma, da cinesi 22 mila euro

 

La comunità cinese di Napoli ha raccolto i fondi attraverso le sue due associazioni sul territorio partenopeo, effettuando un bonifico indirizzato alla Croce Rossa Italiana. "Questo è il nostro secondo Paese - dice Valerio Cai Zhu, segretario dell'Associazione dei commercianti cinesi di Napoli - Così ci siamo subito attivati, raccogliendo l'appello della Protezione civile". Due i bonifici effettuati lo scorso 31 agosto: uno per un importo di 12.250 euro, l'altro di 10mila euro. Sono infatti due le associazioni che hanno promosso l'iniziativa di solidarietà e riuniscono i commercianti cinesi a Napoli in uno dei più grandi centri all'ingrosso del Mezzogiorno, il Tnc Gold. Giulia Jiao è a capo dell'associazione di commercio cinese a Napoli, l'organismo che ha raccolto e devoluto in beneficenza 10mila euro. Vive in Italia da 30 anni e spiega che "è stato del tutto naturale dare una mano''.