Camorra, catturato capo clan a Napoli
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 121 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Camorra, catturato capo clan a Napoli

Italia
Typography

I Carabinieri della compagnia di Poggioreale hanno catturato Salvatore De Micco, 29 anni, ritenuto il reggente dell'omonimo clan camorristico attivo nell'area est di Napoli.

De Micco è destinatario di vari provvedimenti restrittivi emessi per omicidio, associazione di tipo mafioso, droga e rapina. La cattura è avvenuta al termine di un rocambolesco inseguimento partito da viale Margherita, dove i militari dell'Arma lo hanno visto transitare alla guida di una delle auto che si sapevano essere nella sua disponibilità.

Quando i militari si sono avvicinati alla vettura per fermarla, l’uomo è fuggito: l’inseguimento è durato per alcuni chilometri, finché l'intervento delle gazzelle ha permesso di bloccare la strada all'auto guidata da De Micco. Sceso dalla vettura, l'uomo ha continuato a scappare a piedi tentando invano di nascondersi tra i veicoli in sosta di un parcheggio buio, ma è stato stanato e ammanettato dagli inseguitori. De Micco è stato trovato in possesso di un documento falso.