VIAREGGIO (LUCCA), Lega: contestarono Salvini, 28 condanne
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 687 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

VIAREGGIO (LUCCA), Lega: contestarono Salvini, 28 condanne

Italia
Typography

Fu adunata sediziosa. Inflitte sanzioni da 1.250 euro

VIAREGGIO (LUCCA), Lega: contestarono Salvini, 28 condanne
VIAREGGIO (LUCCA), Lega: contestarono Salvini, 28 condanne

 

VIAREGGIO (LUCCA), 23 SET - Decreto penale di condanna per 28 persone che contestarono il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, a Viareggio il 16 maggio 2015. Dovranno pagare una multa di 1.250 euro. E' quanto annuncia sulla pagina Facebook l'associazione Cantiere Sociale. La condanna è per adunanza sediziosa e, in un caso, per accensione e lancio di fumogeno. L' accesa contestazione avvenne in piazza Margherita, dove Matteo Salvini intervenne ad una iniziativa pubblica per sostenere la candidatura a sindaco di Viareggio dell'avvocato Massimiliano Baldini. Il leader della Lega Nord fu accolto da fischi e lanci di uova da parte di decine di persone dell'area antagonista, dei centri sociali, appartenenti a varie sigle ed associazioni. Tra loro la Digos individuò i responsabili dell'agitazione e scattarono le denunce. Ora i decreti di condanna emessi dal giudice di Lucca su richieste della procura.