MILANO, anziana morta, figlia stato confusionale
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 436 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

MILANO, anziana morta, figlia stato confusionale

Italia
Typography

Scoperte dalla badante. Vicina, 'volevano farla finita'

MILANO, anziana morta, figlia stato confusionale
MILANO, anziana morta, figlia stato confusionale

 

MILANO, 25 SET - Il cadavere di una donna di 82 anni è stato trovato dalla badante romena che si occupava di lei questa mattina alle 7.30 in un appartamento di via Grigna, nella zona Nord Ovest di Milano. Seduta su un divano c'era anche la figlia dell'anziana, di 61 anni, in stato confusionale probabilmente per l'assunzione di barbiturici. Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri. La donna è stata portata in ospedale e non sarebbe in pericolo di vita. Il pm Giovanna Cavalleri ha disposto l'autopsia sul corpo dell'anziana, che a prima vista non presenterebbe segni di violenza. Una amica di famiglia e vicina di casa rivela: "da tempo la figlia ripeteva che non ce la facevano più, che volevano farla finita, io cercavo di tranquillizzare entrambe e di far loro coraggio".