CAGLIARI, Soru assolto da evasione fiscale
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 516 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CAGLIARI, Soru assolto da evasione fiscale

Italia
Typography

Cagliari, patron Tiscali condannato a 3 anni in primo grado

CAGLIARI, Soru assolto da evasione fiscale
CAGLIARI, Soru assolto da evasione fiscale

CAGLIARI, 8 MAG - Renato Soru è stato assolto in appello dall'accusa di evasione fiscale. Il patron di Tiscali, presente in Tribunale a Cagliari alla lettura della sentenza, era stato condannato in primo grado a tre anni. La Corte presieduta da Claudio Gatti ha accolto in pieno la richiesta di assoluzione sollecitata dal sostituto procuratore generale Giancarlo Moi. Per tre capi d'imputazione Soru è stato assolto con la formula perché il fatto non costituisce reato, per altri due perché il fatto non sussiste. Per i giudici di secondo grado, l'evasione tributaria c'è stata, tanto che il patron di Tiscali ha chiuso il contenzioso fiscale pagando otre 7 milioni tra multe e interessi, ma si è trattato di errori e non c'era l'intenzione di evadere. "Questa sentenza ricostruisce i fatti con oggettività e senza pregiudizi, domani è un altro giorno", questa l'unico commento di Soru appena uscito dall'aula dopo l'assoluzione.