RENDE (COSENZA), giochi: Gabrielli, eldorado criminalita'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 632 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

RENDE (COSENZA), giochi: Gabrielli, eldorado criminalita'

Cosenza e Provincia
Typography

Nel 2016 fatturato di 90 miliardi contro 26 mld della droga

RENDE (COSENZA), giochi: Gabrielli, eldorado criminalita'
RENDE (COSENZA), giochi: Gabrielli, eldorado criminalita'

RENDE (COSENZA), 12 GIU - "La ludopatia non attiene solo a problematiche patologiche, ma è l'ennesimo territorio nel quale le organizzazioni criminali possono far valere il loro peso e raccogliere illecitamente profitti". A dirlo è stato il capo della Polizia Franco Gabrielli, parlando all'Università della Calabria per un convegno dal tema "Ludopatia: prevenzione e sicurezza sociale". "Nel 2016, solo in Italia, la filiera dei giochi ha fatturato oltre novanta miliardi - ha aggiunto Gabrielli - mentre lo spaccio di sostanze stupefacenti ha fruttato ventisei miliardi. Questo fa capire di cosa parliamo. Un fenomeno che ha ricadute personali e sociali, e che va monitorato perché è l'eldorado della criminalità organizzata".