Cosenza. 'Origàmi di Versi e Scatti'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 505 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Cosenza. 'Origàmi di Versi e Scatti'

Cosenza e Provincia
Typography

Dopo il successo ottenuto a Spezzano Albanese domenica scorsa, il tour di presentazioni del volume di Fotografia e Poesia “Origàmi di Versi e Scatti” firmato da Dario Broch Ciaros e Francesco Fusca prosegue con Cosenza.

Sarà l’affascinante Chiostro di San Domenico ad ospitare, martedì 12 maggio alle ore 18.00, l’interessante evento artistico/culturale/musicale. Il testo, prodotto dalle “edizioni Expressiva”, si pone quale scommessa e grande sfida editoriale del marchio spezzanese che, attraverso un progetto originale, vuole far conoscere due Arti così diverse ma al contempo gemelle, che si incontrano, si intrecciano e si fondono creativamente. La poesia-prosa (prosa-poesia) di Fusca si scioglie a grappoli lungo un percorso di vita raccontato in versi che guardano all’Amore: all’Amare tra una Donna e un Uomo, alla Passione che è tormento e anche esaltazione della vita, e al Senso-nonSenso dell’esistenza umana.

Scritti che in circa dieci anni di produzione sono selezionati e fusi con le opere fotografiche di un altro grande autore italiano quale è Dario Broch Ciaros, che, attraverso la sua mano di maestro dello “scatto”, usa la sua “lente” originale e disegna le armonie e i misteri del corpo femminile, esaltandone le forme, valorizzandone le morbidezze, celebrandone il fascino e la magnificenza. Nella serata cosentina sono previsti i saluti del giornalista Johnny Fusca e gli interventi della dirigente scolastica del “Mancini” di Cosenza Paola Bisonni, del dirigente USP di Cosenza Luciano Greco e del docente e libraio Giuseppe Sassano. I lavori, moderati dall’editore e giornalista Emanuele Armentano, saranno colorati dalle letture di Demetrio Corino e Rossella Gaudio, dalle musiche di Antonio Castrovillari e dalle opere pittoriche del maestro Carmelo Cotroneo. Saranno presenti gli autori.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003