AMANTEA (CS): presentazione del marchio d’area ''Antica Temesa''
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 714 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

AMANTEA (CS): presentazione del marchio d’area ''Antica Temesa''

Cosenza e Provincia
Typography

il 3 luglio ad Amantea la presentazione del marchio d’area “Antica Temesa”

È tutto pronto per la presentazione del marchio d’area “Antica Temesa”, programmata per venerdì 3 luglio alle ore 18 presso la terrazza del Mediterraneo Palace Hotel. I comuni di Amantea (ente capofila), Belmonte Calabro, Serra d’Aiello, Lago ed Aiello Calabro collaboreranno insieme per promuovere il territorio dal punto di vista turistico, valorizzando le risorse locali, ma soprattutto sviluppando i flussi in ingresso, con particolare attenzione ai mercati nazionali ed internazionali.

L’incontro in programma, organizzato dalla Pomilio Blumm, l’azienda che si è aggiudicata l’appalto per lo sviluppo tecnico e d’immagine del progetto, consentirà d’illustrare nel dettaglio le fasi operative del piano. Nello specifico verrà presentato il logo del marchio d’area e la campagna advertising che sarà veicolata sui media nazionali, ma anche sugli organi locali e su quelli specializzati. L’intento è coinvolgere tutti gli operatori turistici del territorio.

Saranno presenti il primo cittadino e l’assessore al turismo del comune di Amantea, Monica Sabatino e Giovanni Battista Morelli, ma anche i sindaci di Belmonte Calabro, Serra d’Aiello, Lago ed Aiello Calabro, rispettivamente Francesco Bruno, Giovanna Caruso, Vittorio Cupelli e Franco Iacucci. Parteciperà ai lavori anche il giornalista del Corriere della Sera Nicola Di Turi. Sono stati invitati anche gli albergatori del comprensorio, i commercianti, le associazioni e le altre componenti della società civile.

A margine della conferenza sarà presentato il programma estivo che l’amministrazione comunale di Amantea ha allestito per allietare il soggiorno di turisti e vacanzieri fino al prossimo autunno. 

«Complessivamente – spiega lo stesso Morelli – in circa due mesi avranno luogo 130 manifestazioni, suddivise tra Amantea (80) e Campora San Giovanni (50). La varietà artistica proposta è di altissimo livello: concerti, teatro, sfilate di moda, fascino, bellezza e tradizioni sono il filo conduttore dei vari appuntamenti. Il programma, già a partire dalla prossima settimana, potrà essere consultato sul sito istituzionale dell’ente comunale e sulla pagina Facebook “Amantea informa”».

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003