COSENZA. Si spacciava per delegata Airc, denuncia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 675 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

COSENZA. Si spacciava per delegata Airc, denuncia

Cosenza e Provincia
Typography

Una donna, G.R., 54 anni, è stata denunciata dalla squadra mobile a Cosenza con l'accusa di truffa e sostituzione di persona.

La cinquantaquattrenne, fingendosi delegata dell'Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc), si faceva consegnare del denaro da numerosi anziani di Cosenza. La donna chiedeva somme da 100 a 300 euro affermando che servivano per sostenere la ricerca sul cancro. Le indagini sono iniziate dopo la denuncia della Presidente regionale dell'Airc.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003