CASTROVILLARI (CS). Aperta Porta santa carcere
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 1078 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CASTROVILLARI (CS). Aperta Porta santa carcere

Cosenza e Provincia
Typography

"Ho deciso di essere qui per aprire la porta Santa in questo carcere, perché voglio essere non soltanto Pastore, ma anche fratello di tutti i detenuti".

Lo ha detto il vescovo di Cassano allo Jonio, mons. Francesco Savino, nel corso della cerimonia di apertura della Porta santa nel carcere di Castrovillari. "A tutti coloro che hanno sbagliato - ha aggiunto il presule - voglio dire che Dio li ama e che la Chiesa di Cassano, con il suo Pastore, li vuole adottare come figli".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003