Allerta neve in Appennino emiliano
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 281 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Allerta neve in Appennino emiliano

Italia
Typography

Allerta di Protezione civile per neve e criticità idrogeologica nelle zone appenniniche e collinari dell'Emilia. La fase di attenzione, valida dalle 24 di oggi alle 12 di mercoledì, riguarda i bacini del Reno, Secchia-Panaro, Trebbia-Taro e pianure di Parma-Piacenza.

 

Allerta neve in Appennino emiliano
Allerta neve in Appennino emiliano

 

Quota neve più bassa sui 200-400 metri; accumuli in collina attorno ai 15-25 cm (valori di quota inferiori più probabili nel settore occidentale) e in Appennino con 25-50 cm sopra gli 800-1.000 metri. Fenomeni in esaurimento nelle 24 ore successive. Nel corso della giornata di domani - si legge nel bollettino - "la formazione di un minimo depressionario sul Golfo Ligure apporterà condizioni di moderata instabilità sulla regione con precipitazioni nevose che interesseranno inizialmente i rilievi appenninici emiliani già nelle prime ore del mattino. Nella seconda parte della giornata le nevicate tenderanno a intensificarsi, risultando moderate sino a quote collinari. Nevicate deboli nella mattinata di mercoledì".