DIAMANTE (CS). Bomba in scuola, arrestati ex studenti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 637 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

DIAMANTE (CS). Bomba in scuola, arrestati ex studenti

Cosenza e Provincia
Typography

Hanno messo un ordigno "micidiale" nel bar della scuola che avevano frequentato dopo che il gestore aveva denunciato il furto di un portafogli avvenuto nel 2014.

I presunti autori, due ventenni ex studenti dell'istituto, sono stati posti agli arresti domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Scalea. L'esplosione, avvenuta il 10 dicembre scorso nel bar dell'istituto Giovanni Paolo II di Diamante, secondo gli artificieri avrebbe potuto provocare il crollo della palazzina.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003