ROSSANO (COSENZA), presidio davanti ex tribunale Rossano
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 133 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Cosenza e Provincia
Typography

Promotori: vogliamo sapere verità su motivi chiusura

ROSSANO (COSENZA), presidio davanti ex tribunale Rossano
ROSSANO (COSENZA), presidio davanti ex tribunale Rossano

 

ROSSANO (COSENZA), 14 SET - Un presidio davanti all'ex tribunale di Rossano ha avuto luogo ieri sera a distanza di tre anni dalla chiusura ed il successivo accorpamento a Castrovillari. Ad organizzare l'incontro, al quale ha partecipato il sindaco, Stefano Mascaro, ed una rappresentanza dei dipendenti del tribunale in collaborazione con il Gruppo d'Azione per la verità. "Il presidio - ha detto uno dei promotori - è un tentativo di riunirci nuovamente e provare a riaccendere l'attenzione sulla chiusura del tribunale". Il gruppo d'Azione ed i cittadini chiedono di sapere la verità sulla chiusura ed a Mascaro è stato chiesto di farsi portavoce con il Consiglio superiore della Magistratura, al quale a maggio scorso furono inviati due dossier sulla vicenda. "Chiederò ai sindaci dei comuni limitrofi - ha detto il sindaco Mascaro - di unirci per sostenere la stessa causa e attraverso una delibera di giunta chiederò a che punto è la decisione del Csm sui dossier. Sarò con voi sempre per quello che mi compete".