CASSANO ALLO IONIO (COSENZA), inaugurato Parco archeologico Sibari
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 409 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

CASSANO ALLO IONIO (COSENZA), inaugurato Parco archeologico Sibari

Cosenza e Provincia
Typography

Area con reperti romani e magno-greci ripulita e riqualificata

CASSANO ALLO IONIO (COSENZA), inaugurato Parco archeologico Sibari
CASSANO ALLO IONIO (COSENZA), inaugurato Parco archeologico Sibari

CASSANO ALLO IONIO (COSENZA), 11 FEB - A 4 anni dall'alluvione che sommerse l'area, il Parco archeologico di Sibari torna fruibile. Oggi, infatti, è stato inaugurato dopo che sono stati eseguiti una serie di lavori - costati 18 mln con fondi POin - per pulire, riqualificare e valorizzare l'intera area - con reperti di età romana e magnogreca - e il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide. "Sono molto orgogliosa - ha detto il sottosegretario al Mibact Dorina Bianchi - della restituzione di questo importantissimo sito. E' un sito unico di cui usufruiranno turisti non solo calabresi ma provenienti dall'Italia e dal mondo. La cultura, insieme al turismo, può creare un solido sviluppo non solo culturale ma soprattutto economico. Ed è questo quello su cui il Mibac sta puntando". "Qui - ha detto il presidente della Regione Mario Oliverio - c'è un patrimonio culturale che merita di essere valorizzato perché la nostra terra, attraverso realtà che hanno una proiezione internazionale, può diventare più attrattiva".