Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 718 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Serie D: Rinnovato il consiglio del Dipartimento

Calcio
Typography

Il quarto Campionato D’Italia nel segno della continuità, squadra che vince non si cambia. Confermati i consiglieri uscenti e il Coordinatore Luigi Barbiero

Serie D: Rinnovato il consiglio del Dipartimento
Serie D: Rinnovato il consiglio del Dipartimento

Roma, 17 novembre 2017 - Cariche rinnovate per il Consiglio del Dipartimento Interregionale, che gestisce l’attività agonistica del Campionato di Serie D in capo alla Lega Nazionale Dilettanti. Confermata in blocco la struttura uscente, che resterà in carica fino alla scadenza dell’attuale quadriennio olimpico con una straordinaria partecipazione di oltre il 93% delle società aventi diritto. Il nuovo Consiglio sarà presentato alle società lunedì 27 novembre alle ore 10.00 a Roma all’Hotel Holiday In Parco Dei Medici (Via Castello della Magliana, 65). La nuova struttura del Dipartimento, istituita nel 2011, ha dimostrato la propria efficienza grazie a un’organizzazione snella e funzionale pronta ad ascoltare le istanze delle società facendo da cerniera tra l’attività agonistica e la Lega Nazionale Dilettanti. Il Dipartimento ha costruito le basi solide della D grazie ad iniziative pioneristiche diventando il vero laboratorio del calcio italiano. La valorizzazione dei vivai ha sempre rappresentato il valore aggiunto del quarto campionato d’Italia grazie all’impiego obbligatorio dei quattro calciatori under, ad un campionato Juniores competitivo ed agli incentivi economici riconosciuti alle società coraggiose nell’utilizzo dei giovani in campo.

Un metodo di lavoro, una mission che hanno portato risultati concreti, non è un caso se ogni stagione decine di calciatori compiono il fatidico salto nel mondo professionistico. E l’età media dei giocatori che scalano le categorie si sta abbassando sensibilmente. Snodo centrale del progetto la valorizzazione delle Rappresentative giovanili con particolare attenzione a quella di punta dell’under 18.

Ha riscosso il plauso di tutto il mondo calcistico anche l’impegno del Dipartimento nella lotta al match-fixing con un capillare monitoraggio delle scommesse, grazie alla collaborazione con Sportradar. Quest’anno è stato firmato un protocollo d’intesa con l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato.

Il Dipartimento è stato il primo organo della LND ad introdurre la dematerializzazione dei documenti, velocizzando le operazioni e riducendo i costi a carico delle società.

Vincente anche la scelta di far diventare dei veri e propri eventi tutte le finali dei vari campionati. In particolare ha riscosso il plauso dei tifosi la kermesse di fine stagione “D Club”, evento promosso in collaborazione con Corriere dello Sport e Tuttosport, in cui vengono premiati i migliori giocatori del campionato votati dai lettori dei due quotidiani sportivi.

Una continuità fondamentale per l’azione operativa del Dipartimento – ha commentato il Presidente della L.N.D., Cosimo Sibilia -. Formulo i migliori auguri di buon lavoro al Consiglio in previsione del raggiungimento di traguardi strategici per il futuro della Serie D”. Composto dai rappresentanti delle Società del massimo Campionato dilettantistico italiano e assistito dall’attività del Segretario Mauro de Angelis, il Consiglio annovera la presenza di tre membri per ciascuna delle aree geografiche della L.N.D.: Pietro Bertapelle, Giacomo Diciannove e Sergio Gardellini per l’Area Nord, Ivano Becci, Massimo Caldaroni e Maria Teresa Montaguti per l’Area Centro e Francesco Cupparo, Giuseppe Dello Iacono e Luigi Barbiero per l’Area Sud. Quest’ultimo, accompagnato da un suffragio pressochè unanime, è stato confermato dal Presidente di Lega quale proprio Coordinatore-Referente del Consiglio di Dipartimento. “E’ per me una grandissima soddisfazione continuare a ricoprire questo ruolo, ma anche una precisa responsabilità – ha detto Barbiero -. Faccio parte da molti anni del mondo della Serie D e continuerò a profondere il massimo impegno per la valorizzazione della nostra categoria, proseguendo un percorso avviato da anni insieme agli altri Consiglieri al servizio delle società. Ringrazio il Presidente Sibilia per la fiducia accordatami e tutte le Società per la partecipazione e per il considerevole consenso attribuito, che mi onora e gratifica per l’attività svolta ”.

La squadra del Dipartimento, grazie al sostegno delle società, punta ad allargare ulteriormente gli orizzonti per vincere nuove ed emozionanti sfide.  





Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003