CALCIO. Serie D, anteprima ventiduesima giornata
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 921 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CALCIO. Serie D

Calcio
Typography

Serie D 2016-2017 anteprima ventiduesima giornata di campionato

 

CALCIO. Serie D, pallone
CALCIO. Serie D, anteprima

Giornata cruciale. Può succedere di tutto in questa classifica, con l’Igea che si è ripresa la vetta, le siciliane, calabresi e campane a farsi la guerra per lo scettro. Chi rischia di più oggi è la Cavese, la gara con la Turris è la peggiore che potesse capitare, i corallini non hanno altro risultato che la vittoria e daranno l’anima, altri passi falsi la Cavese non può permetterseli, sarà una partita palpitante dove è vietato il segno X. Brutto cliente anche per l’Igea, che va in Calabria dalla Palmese, con i locali affamati come non mai. Turno agevole per il Sicula Leonzio, il Roccella non è avversario che può impensierire, nel calcio mai dire mai ma la forza dei siracusani lascia presagire ad un 1 fisso.

Anche il Rende vuole lasciare le briciole agli avversari e il Gladiator appare vittima sacrificale, anche se i casertani sono squadra tosta e vanno in Calabria con l’idea di volersela giocare. Dopo le polemiche del presidente Franco, il Gragnano va a fare visita la Gela, cliente da incubo con la trasferta che si fa proibitiva, ma i napoletani non possono lasciare punti per strada. Chiamata all’impresa la Sarnese, la compagine di Esposito è in un momento complicato, il rendimento fuori casa non è eccelso, con la Sancataldese per la svolta e riprendere la corsa salvezza. Ghiotta chance per l’Aversa Normanna, il Sersale deve essere piegato, sarebbero 3 punti d’oro nella corsa per conservare la categoria.

Infine, ma solo per ordine cronologico il derby tra Pomigliano e Frattese, il team di Seno deve svegliarsi, i nerostellati devono dare un senso al loro torneo, sarà una gara apertissima al Gobbato, chi perde lascia le speranze play off sul campo.

Appuntamento a stasera per risultati e commenti.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003