Catanzaro: sbarco migranti, presi presunti scafisti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 744 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Catanzaro: sbarco migranti, presi presunti scafisti

Catanzaro e Provincia
Typography

Cinquanta migranti, tra cui dieci minori, sono sbarcati stamattina sulla costa catanzarese tra Simeri Crichi e il quartiere Lido di Catanzaro.

 

 

I profughi, provenienti prevalentemente da Pakistan e Sri Lanka, sono stati fatti sbarcare sulla spiaggia da un'imbarcazione che successivamente si è allontanata. I migranti sono stati intercettati dalla Polizia di Stato e dai baschi verdi del Gruppo della Guardia di finanza di Catanzaro nei pressi di un centro commerciale. In seguito, nella zona dello sbarco, un mezzo del Reparto aeronavale della Guardia di finanza di Crotone ha individuato e bloccato una barca a vela con a bordo due cittadini ucraini ritenuti gli scafisti dello sbarco. Gli accertamenti per accertare le responsabilità delle due persone sono in corso. Le condizioni dei migranti, che dopo una prima assistenza sono stati portati in strutture di accoglienza, sono buone.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003