Lamezia Terme (Catanzaro): maltratta moglie e figli, allontanato
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 1029 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Lamezia Terme (Catanzaro): maltratta moglie e figli, allontanato

Catanzaro e Provincia
Typography

Ha maltrattato e picchiato la moglie per lungo tempo arrivando anche al punto di puntarle una forbice al collo davanti ai loro figli piccoli.

 

 

Ad un uomo di 42 anni gli agenti del Commissariato di Ps di Lamezia Terme hanno notificato la misura dell'allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla consorte. Il provvedimento cautelare è stato eseguito su disposizione del gip di Lamezia Terme che ha accolto la richiesta della Procura. La donna, che ha deciso di separarsi e di portare con sé i suoi figli, ha raccontato le vessazioni subite e il fatto di essere stata costretta a provvedere da sola al mantenimento suo e dei figli, riferendo di avere nascosto le lesioni provocate dalle violenze perpetrate nei suoi confronti dal marito addebitandole, con i familiari, a incidenti domestici. Le indagini condotte dai poliziotti hanno trovato riscontri al quadro delineato dalla donna anche attraverso deposizioni di figli, familiari e amici.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003