Catanzaro: picchia la moglie, allontanato da casa
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 1018 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Catanzaro: picchia la moglie, allontanato da casa

Catanzaro e Provincia
Typography

Una vicenda di violenza domestica è stata scoperta dagli agenti della squadra mobile di Catanzaro e della squadra volanti che hanno arrestato S.C., di 51 anni per maltrattamenti in famiglia.

 

 

Il giudice, successivamente, nell'udienza con rito direttissimo, non ha convalidato l'arresto ma ha imposto all'uomo l'allontanamento dalla casa familiare. I fatti si sono svolti venerdì scorso. Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione della scomparsa di una donna. Dagli accertamenti è emerso che S.C., dopo essere tornato dal lavoro, ha iniziato a litigare con la moglie, schiaffeggiandola, colpendola con un giocattolo ed infine spingendola fuori di casa. La donna è stata rintracciata, tremante e in stato di shock, in un'abitazione rustica nelle vicinanze della propria, dove aveva trovato rifugio. La donna ha poi riferito di avere subito, anche in passato, aggressioni verbali e violenze fisiche da parte del marito.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003