LOCRI (RC). Picchiata da convivente,arresto muratore
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 246 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

LOCRI (RC). Picchiata da convivente,arresto muratore

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Un muratore di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri a Locri per maltrattamenti in famiglia.

Al trentanovenne è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari di Locri. L'uomo avrebbe ripetutamente aggredito e picchiato la convivente, una donna polacca di 39 anni. In alcuni casi la donna si è fatta medicare le ferite in ospedale da dove sono state segnalate le aggressioni ai carabinieri.