REGGIO CALABRIA. Aggrediscono nigeriano, due arresti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 114 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

REGGIO CALABRIA. Aggrediscono nigeriano, due arresti

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Hanno aggredito a calci e pugni un cittadino nigeriano senza fissa dimora e poi lo hanno investito con la loro auto per contendersi le elemosine dei clienti all'uscita di un supermercato.

Un uomo e una donna macedoni Redjep Nijaz, di 49 anni, e Jasarevic Suzana (45) sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio. La vittima dell'aggressione, che ha 26 anni, ed è stata raggiunta anche da colpi di bastone che gli hanno provocato diverse lesioni.