Bagnara Calabra (Reggio Calabria): nascondeva pistola e munizioni, arrestato
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 573 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Bagnara Calabra (Reggio Calabria): nascondeva pistola e munizioni, arrestato

Reggio Calabria e Provincia
Typography

I carabinieri hanno arrestato a Bagnara Calabria F.A., di 66 anni, con l'accusa di detenzione di arma clandestina, omessa custodia di munizioni, ricettazione e detenzione abusiva di munizioni.

 

I militari della locale stazione, a seguito di una perquisizione in un terreno in uso esclusivo del sessantaseienne, attuata con l'ausilio dello Squadrone eliportato Cacciatori, hanno trovato nascoste una pistola calibro 8 clandestina, 14 cartucce di vario calibro e un caricatore tutti in buono stato di conservazione. Anche il figlio, convivente, dell'uomo è stato denunciato in stato di libertà per omessa custodia di munizioni. L'uomo, a cui è stato ritirato il porto del fucile, deteneva senza le previste cautele 596 munizioni di vario calibro.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003