REGGIO CALABRIA: boom visitatori per Bronzi Riace, code
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 498 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

REGGIO CALABRIA: boom visitatori per Bronzi Riace, code

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Archeologico Reggio Calabria preso "d'assalto" da visitatori

REGGIO CALABRIA, 23 AGO - Boom di visitatori al Museo archeologico di Reggio Calabria dove sono esposti i Bronzi di Riace.

REGGIO CALABRIA: boom visitatori per Bronzi Riace, code
REGGIO CALABRIA: boom visitatori per Bronzi Riace, code

 

Già nei giorni scorsi il numero dei visitatori è cresciuto considerevolmente, ma oggi, forse anche a causa del tempo brutto, c'è stato un vero picco con code di centinaia di metri e tempi di attesa di un'ora per accedere. Solo in mattinata sono stati registrati oltre 1.200 visitatori. Gli "ospiti" più illustri sono certamente i Bronzi ma sono tante le meraviglie esposte sugli 11 mila metri quadrati del rinnovato e riqualificato Museo Nazionale Archeologico riaperto nella sua interezza il 30 aprile scorso ed il più visitato del Sud dopo quello di Capodimonte. La struttura si presenta con 4 livelli di esposizione permanente e circa 200 vetrine, i cui reperti spaziano dal Paleolitico alla tarda età romana. C'è anche un grande mosaico con scena di palestra, del II-III secolo a.C., ritrovato sotto Palazzo Guarna, sul lungomare di Reggio Calabria, e rimasto fino ad oggi nei depositi del Museo.