Portigliola (Reggio Calabria): sollevatore rubato, trovato dai Cc
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 340 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Portigliola (Reggio Calabria): sollevatore rubato, trovato dai Cc

Reggio Calabria e Provincia
Typography

I carabinieri del Gruppo di Locri hanno denunciato un imprenditore di 34 anni con l'accusa di ricettazione.

 

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, infatti, i militari hanno trovato e sequestrato, a Portigliola, in una contrada comunale, un sollevatore telescopico risultato rubato. Il mezzo da lavoro ritrovato nella locride, del valore di circa 40 mila euro, secondo quanto ricostruito dai carabinieri grazie alla collaborazione in atto tra i vari reparti dell'Arma dislocati sul territorio nazionale, è risultato oggetto di un furto, regolarmente denunciato, avvenuto ad agosto scorso nel territorio della provincia di Catania.