Ue contro Google, presentate le accuse formali per violazione della concorrenza
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 601 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Ue contro Google, presentate le accuse formali per violazione della concorrenza

Tecnologia-2
Typography

La Commissione europea ha inviato una comunicazione formale degli addebiti a Google sui servizi di acquisti comparativi.

Lo ha annunciato il commissario Ue alla Concorrenza, Margrethe Vestager e nell'indagine finisce anche il sistema operativo mobile Android. Google avrebbe tre mesi di tempo per rispondere e poi presentare ricorso contro le accuse alla Corte di giustizia della Ue, ma nel frattempo la Commissione potrebbe imporre la fine delle pratiche ritenute anticoncorrenziali. Le indagini dell'Antitrust europea sono state avviate cinque anni fa per sospetto abuso di posizione dominante nel settore della pubblicità su internet e delle ricerche on line e potrebbero concludersi con una sanzione pari al 10% del fatturato del gigante californiano, ossia con una multa pari a 6 miliardi di dollari. TAG: commissione europea, Antitrust, Google, Ue

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003

La finestra sullo Spirito - il Centro Tirreno

Feed non trovato
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003