Tunisia, strage in due hotel: 27 morti, turisti tra le vittime
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 635 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Tunisia, strage in due hotel: 27 morti, turisti tra le vittime

Mondo
Typography

Almeno 27 morti nell'attacco terroristico che ha colpito due alberghi nella città di Susa, circa 140 km a sud di Tunisi.

Stando al portavoce del ministero dell'Interno, Mohamed Ali Aroui, è avvenuta "una sparatoria" tra forze di sicurezza tunisine e "terroristi" all'Imperial Marhaba Hotel e all'Hotel Soviva. Il bilancio è di 27 morti, compresi diversi stranieri, come ha reso noto il ministero.

In particolare, tra le vittime ci sono turisti inglesi, tedeschi e belgi. Secondo fonti della sicurezza locale, un uomo del commando responsabile dell'attacco è stato ucciso. Un secondo responsabile del massacro, come riferisce la tv al-Arabiya, è stato arrestato ad Akouda, località a pochi km da Susa. FARNESINA - "La nostra Unita di Crisi è in contatto con l'ambasciata per tutte le verifiche di rito". Lo ha riferito la Farnesina, contattata dall'Adnkronos per l'attacco a Susa in Tunisia.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003