Nuova strage di Boko Haram in Nigeria, uccisi 150 civili
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 887 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Nuova strage di Boko Haram in Nigeria, uccisi 150 civili

Mondo
Typography

Oltre 150 civili sarebbero stati massacrati mentre cercavano di scappare da Boko Haram nella città nigeriana di Kukuwa-Gari, nello stato di Yobe.

E' quanto sostengono alcuni media locali, ma l'esercito nigeriano ha affermato che la notizia non può essere comprovata. Da parte sua, il colonnello Sani Usman, portavoce dell'esercito, oltre a ribadire l'impegno delle forze nigeriane contro il gruppo terroristico, ha riferito che le truppe hanno arrestato due membri chiave di Boko Haram a Geidam. I due, ha precisato, sono stati interrogati dalle autorità.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003