Bambino autistico in gabbia, preside licenziata in tronco
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 829 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Bambino autistico in gabbia, preside licenziata in tronco

Mondo
Typography

Una gabbia per lo studente autistico.

La folle idea è costata il posto di lavoro alla preside di una scuola di Canberra, in Australia. La dirigente scolastica ha speso 5200 dollari australiani, circa 3000 euro, per collocare in classe una gabbia di circa 2 metri per 2. Dietro le sbarre è finito almeno una volta un bambino autistico di 10 anni, come spiega il tabloid The Sun.

La soluzione, si fa per dire, avrebbe dovuto garantire il regolare svolgimento delle lezioni e consentire al bambino di ritrovare la calma nei momenti più concitati della giornata. Le spiegazioni della preside non hanno minimamente convinto le autorità scolastiche statali: "E' totalmente inaccettabile. I dirigenti scolastici devono essere responsabili delle proprie azioni. E' stata presa una decisione sbagliata, la responsabile non sarà più una preside e non lavorerà nella scuola".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003