Trump: Apple considera azioni legali
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 738 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Trump: Apple considera azioni legali

Mondo
Typography

Contro bando ingressi 1

Trump: Apple considera azioni legali
Trump: Apple considera azioni legali

FEB - La Apple sta considerando le possibili opzioni legali contro la decisione del presidente Donald Trump di sbarrare le porte degli Usa a sette Paesi a maggioranza musulmana. Lo ha affermato il numero uno del gigante di Cupertino, Tim Cook, senza entrare nei dettagli, ma precisando, "vogliamo essere produttivi, e costruttivi". In un'interista, riferisce il Wall Street Journal, Cook ha sottolineato che "più di ogni altro Paese del mondo questo Paese (gli Usa) è forte grazie al nostro background di immigrati e alla nostra capacità come popolo di accogliere persone con ogni tipo di retroterra. Questo è ciò che ci rende speciali". Apple vende i suoi prodotti in oltre 180 Paesi e territori. E di conseguenza, ha detto Cook, è più importante che mai che che lo staff dell'azienda "assomigli al mondo" e questo, "ha reso semplice la decisione di opporsi al bando" deciso da Trump.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003