Papa Francesco 'dalla parte delle donne': scandaloso che guadagnino meno degli uomini
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 824 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Papa Francesco 'dalla parte delle donne': scandaloso che guadagnino meno degli uomini

Urbi et Orbi
Typography

"La disparità di retribuzione tra uomo e donna è un puro scandalo".

E' l'accusa che lancia Papa Francesco, durante l'udienza generale in piazza San Pietro, dedicata al tema della reciprocità e della complementarietà tra l'uomo e la donna. "Come cristiani - affe

rma il Papa - dobbiamo diventare più esigenti e sostenere con decisione il diritto a una uguale retribuzione per uguale lavoro: perché si dà per scontato che le donne debbano guadagnare meno degli uomini? - si chiede - No, hanno lo stesso diritto!". Definisce poi "Adamo maschilista nel dare la colpa a Eva per la mela". Papa Francesco definisce "la brutta figura di Adamo, quando Dio gli chiese perché aveva mangiato la mela e lui risposte che gliela aveva data Eva: la colpa è sempre della donna, povera donna! Dobbiamo difendere le donne", esorta il Papa durante l'udienza generale. Allo stesso tempo, aggiunge Francesco, "va riconosciuta come ricchezza sempre valida la maternità delle donne e la paternità degli uomini, a beneficio soprattutto dei bambini".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003