Terremoto in Abruzzo: scossa 3.9 vicino L'Aquila, epicentro Pizzoli
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 459 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Terremoto in Abruzzo: scossa 3.9 vicino l'Aquila, epicentro Pizzoli

Italia
Typography

Registrata anche nel Reatino. Avvertita nel Teramano e a Pescara

Terremoto in Abruzzo: scossa 3.9 vicino L'Aquila, epicentro Pizzoli
Terremoto in Abruzzo: scossa 3.9 vicino L'Aquila, epicentro Pizzoli

La terra torna a tremare in Abruzzo: un terremoto di magnitudo 3.9 è stato registrato dalla rete Ingv con epicentro nei pressi di Pizzoli (L'Aquila) alle 14:15. I Comuni entro i 10 km sono Pizzoli, Barete e Capitignano (L'Aquila), entro i 20 km. Cagnano Amiterno, Campotosto, Montereale, Lucoli, Tornimparte, Scoppito (L'Aquila), L'Aquila, Crognaleto, Pietracamela, Fano Adriano (Teramo), Borbona (Rieti).

La scossa è stata avvertita anche nel Teramano e a Pescara.

E' stata distintamente avvertita dalla popolazione anche a Rieti e nelle zone colpite dal terremoto della scorsa estate, la scossa di magnitudo 3.9 registrata alle 14.15 di oggi con epicentro Pizzoli (Aq).Al momento non si segnalano danni a cose o persone.

La sismologa Lucia Margheriti del Centro Nazionale Terremoti spiega che la scossa di magnitudo 3.9, registrato alle 14:15, fa parte della sequenza sismica del 24 agosto". "La zona in cui si è manifestata la scossa si era attivata già da diversi mesi", spiega ancora Margheriti. "In questa zona (da Visso a Pizzoli), continuiamo a localizzare poco meno di 100 piccoli terremoti al giorno, non possiamo quindi considerare la sequenza sismica esaurita". "Nei giorni scorsi - conclude la sismologa - le zone più attive sono state la zona appena più a sud di Norcia e quella a nord di Visso e oggi Pizzoli".