Monete false da 2 euro, il trucco per riconoscerle
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 539 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Monete false da 2 euro, il trucco per riconoscerle

Italia
Typography

Attenzione, circolano alcune monete da 2 euro false in tutto e per tutto uguali a quelle vere: gemelle diverse, ma illegali.

Monete false da 2 euro, il trucco per riconoscerle
Monete false da 2 euro, il trucco per riconoscerle

A lanciare l'allarme è il Comando Antifalsificazione Monetaria dei Carabinieri che ne ha appena sequestrate 900 nel napoletano. "Sono di ottima fattura, le abbiamo trovate nel capoluogo partenopeo, ma anche a Roma e in altre città - dice all'Adnkronos il colonnello Florimondo Forleo -. Sono state create da una zecca clandestina che opera qui in Italia".

Difficile riconoscerle da quelle originali. "Mentre le banconote hanno vari elementi di sicurezza e sono difficili da riprodurre con l'ologramma, la finestra Europa e i rilievi, sulle monete un buon esperto riesce a farle molto simili all'originale - aggiunge - . E il problema riguarda anche quella da 1 euro. In più sono anche soggette a usura. Capita, magari, che la stellina non si vede più e questo non significa necessariamente che siamo di fronte a un falso". Se a occhio nudo oggettivamente non si possono riconoscere, un trucco c'è. "Basta portarsi dietro una calamita, se la moneta da 2 o 1 euro è vera, allora si attaccherà, altrimenti no" conclude il colonnello Forleo.