Cagliari. Aggredisce lo zio con la roncola: 'L'eredita' e' mia, ti ammazzo'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 357 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Cagliari. Aggredisce lo zio con la roncola: 'L'eredita' e' mia, ti ammazzo'

Italia
Typography

Con una roncola ha minacciato di morte lo zio per questioni di eredità.

E' finito in manette un 41enne di Villaputzu nel cagliaritano che è stato arrestato dai carabinieri. Ora dovrà rispondere di minaccia e lesioni aggravate. Nel pomeriggio di ieri ha incrociato lo zio 63enne con la sua auto, gli ha tagliato la strada e lo ha fatto cadere a terra. E' sceso poi dall'auto e l'ha minacciato di morte con la roncola.

Grazie all'intervento di alcune persone, che hanno assistito alla scena, l'uomo se ne è andato. Lo zio, nel frattempo è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Marcellino di Muravera, dove è stato medicato e poi dimesso con una prognosi di sette giorni. Il motivo dell’episodio sarebbe riconducibile a questioni di eredità familiare.