Ecomafie, nel Nord oltre 6100 denunce
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 167 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Ecomafie, nel Nord oltre 6100 denunce

Italia
Typography

Rapporto 2015 di Legambiente. Edilizia e rifiuti più a rischio

TORINO, 17 OTT - Se la Liguria è la prima regione del Nord per illeciti ambientali con 1526 infrazioni e la Lombardia con 419 denunce e 262 infrazioni primeggia nel ciclo illecito del cemento, Piemonte, Veneto e Emilia Romagna non sono risparmiate dalle ecomafie che prediligono rifiuti e cemento.

Ecomafie, nel Nord oltre 6100 denunce
Ecomafie, nel Nord oltre 6100 denunce

 

E' lo spaccato sulla criminalità ambientale al Nord presentato oggi a Torino da Legambiente. Nel Nord nell'ultimo anno si sono registrati 5608 episodi che hanno portato a 1432 sequestri, 6152 denunce e 30 arresti.