Salerno, bimbo mangia pasta al pomodoro al ristorante e muore: tre indagati
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 330 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Salerno, bimbo mangia pasta al pomodoro al ristorante e muore: tre indagati

Italia
Typography

Sono tre gli scritti nel registro degli indagati dalla Procura di Salerno che sta indagando sulla morte di un bimbo inglese di 7 anni , deceduto venerdì in ospedale, dove era ricoverato a causa di un malore, dopo aver mangiato con i genitori in un ristorante sulla Costiera Amalfitana.

Gli indagati, la cui iscrizione nel registro era un atto dovuto, sono il titolare del ristorante, il responsabile di sala e il cuoco. Il piccolo avrebbe avuto una forte intolleranza ai latticini. Per questo i genitori avrebbero chiesto per lui soltanto una pasta al pomodoro. Sulla vicenda però sono ancora in pieno sviluppo le indagini, condotte dai carabinieri del Nas di Salerno. L'autopsia sul corpo del bimbo intanto dovrebbe svolgersi all'inizio della prossima settimana.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003