Bari: donna morta travolta da auto, un arresto
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 187 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Bari: donna morta travolta da auto, un arresto

Italia
Typography

Una donna di 49 anni, Anna Rossini, di 49 anni, è morta nella tarda serata di ieri alcune ore dopo essere stata investita da un'auto in viale delle Regioni al quartiere San Paolo di Bari.

 

L'investitore, Francesco Borgia, proprio ieri compiva 20 anni, è piantonato al Policlinico di Bari in stato di arresto con l'accusa di omicidio stradale. Secondo quanto riferito dagli investigatori, il ventenne aveva assunto sostanze stupefacenti ed è risultato positivo all'alcoltest. Stando ad una prima ricostruzione dell'episodio, la donna stava raccogliendo alcuni pacchi dal portabagagli dell'auto del figlio, una Citroen C3, quando è sopraggiunta una Matiz che l'ha investita, urtando, poi, quattro auto e finendo la corsa al centro strada dopo aver urtato un palo della segnaletica stradale e abbattuto un albero dello spartitraffico. Il figlio della donna si sarebbe salvato solo perché ha fatto in tempo a gettarsi sul cofano della sua auto.