Campagna Polizia contro cyberbullismo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 703 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Campagna Polizia contro cyberbullismo

Italia
Typography

Sono oltre un milione gli studenti che la Polizia postale e delle comunicazioni ha incontrato negli ultimi tre anni, nelle scuole e nelle piazze, nell'ambito della campagna "Una vita da social" per la prevenzione del cyberbullismo e la sicurezza in rete.

 

106.125 i genitori e 59.451 gli insegnanti raggiunti; 8.548 gli istituti scolastici visitati in 150 città. Mentre la pagina Facebook online registra 12 milioni di utenti mensili e 78 mila like. L'obiettivo è far sì che "i gravissimi episodi culminati con il suicidio di alcuni adolescenti e il dilagante fenomeno del cyberbullismo e di tutte le varie forme di prevaricazione connesse a un uso distorto delle tecnologie, non abbiano più a verificarsi". "Grazie a questa campagna - ha osservato il direttore del servizio di Polizia postale, Roberto Di Legami - diversi giovani vittime di cyberbullismo sono riusciti a denunciare quanto subivano". "La polizia postale - ha aggiunto il vice Capo della Polizia vicario, prefetto Luigi Savina - fa un lavoro egregio".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003

La finestra sullo Spirito - il Centro Tirreno

Feed non trovato
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003