Capaccio Paestum (Salerno): folgorati in Cilento, salgono a 2 vittime
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 941 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Capaccio Paestum (Salerno): folgorati in Cilento, salgono a 2 vittime

Italia
Typography

Si aggrava il bilancio dell'incidente del tre agosto scorso a Capaccio Paestum, nel quale era morto folgorato l'operaio Walter De Nigris, di 25 anni.

 

Oggi é morto l'agricoltore Martino Marino, di 46 anni, che era impegnato, insieme a De Nigris e ad altri due operai, nell'istallazione di un palo all'interno del giardino di un'abitazione in costruzione, a poca distanza da alcuni cavi dell'alta tensione. Durante le operazioni di fissaggio del palo, si era creato un "arco elettrico" la cui scarica aveva ucciso all'istante De Nigris. Marino era stato ricoverato in condizioni disperate ed è morto stamani.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003