REGGIO EMILIA, abuso' della nipote, condannato a 4 anni
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 161 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

REGGIO EMILIA, abuso' della nipote, condannato a 4 anni

Italia
Typography

I carabinieri lo hanno arrestato e portato in carcere

REGGIO EMILIA, abuso' della nipote, condannato a 4 anni
REGGIO EMILIA, abuso' della nipote, condannato a 4 anni

 

REGGIO EMILIA, 16 GEN - E' stato condannato a quattro anni di reclusione per il reato di atti sessuali con minorenne e per questo i carabinieri di Reggio Emilia lo hanno arrestato e portato in carcere. Per circa sette anni l'uomo, oggi 60enne, residente nel Reggiano, ha abusato della nipote che ha subito le prime violenze da quando aveva nove anni. La storia è iniziata nell'estate 2007 e durata fino al 2014 e ha dilaniato le famiglie coinvolte, visto che lo zio è stato ritenuto colpevole. Le indagini furono condotte proprio dai carabinieri, coordinati dalla procura reggiana, che portarono alla denuncia dell'uomo che ha poi innescato il processo.