ROMA, Morto Aiello: le carte in Antimafia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 659 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Morto Aiello: le carte in Antimafia

Calabria Regione
Typography

Mattiello Pd, non venuta meno necessità di capire e raccogliere

Giovanni Aiello
Giovanni Aiello

ROMA, 25 AGO - "Proporrò alla Commissione Antimafia di raccogliere tutto il materiale che riguarda Giovanni Aiello: la sua morte porta con sè la fine della sua processabilità sul piano penale, ma non fa venire meno la responsabilità di raccogliere, archiviare, studiare ciò che lo ha riguardato in questi anni". Lo afferma il deputato Pd Davide Mattiello, componente delle Commissioni Antimafia e Giustizia, dopo la morte dell'ex poliziotto della squadra mobile di Palermo ritenuto vicino ai servizi, deceduto lunedì sulla spiaggia di Montauro, in Calabria. "E' importante - sottolinea il deputato - che la Commissione parlamentare antimafia acquisisca tutto: gli atti di impulso della DNA, le richieste di archiviazione delle varie Procure e le relative decisioni dei Tribunali, le disposizioni dei Servizi di Informazione, fino ai referti della autopsia".











Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003