Sbarco a Crotone e Reggio, 639 arrivati
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 705 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Sbarco a Crotone e Reggio, 639 arrivati

Calabria Regione
Typography

Due sbarchi di migranti quasi in contemporanea, oggi, in Calabria. A Crotone sono giunti in 349, salvati nel Canale di Sicilia.

 

Tra loro 244 uomini, 59 donne e 46 minori provenienti da Egitto, Somalia, Eritrea, Turchia, Afghanistan, Iraq e Siria. I profughi sono stati salvati da un mercantile nello Ionio meridionale e sono arrivati a Crotone sul pattugliatore della Guardia di Finanza, P01 Montesperone della stazione navale di Messina. Dopo le formalità saranno trasferiti in varie località. Un gruppo andrà nel centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto, in particolare quelli di nazionalità eritrea, irachena e siriana. A Reggio Calabria, nave Peluso della Guardia costiera ha trasportato 290 persone, 235 uomini, 50 donne e 5 minori, in prevalenza siriani, eritrei, somali e sudanesi. Anche loro saranno suddivisi in base al piano di riparto del Viminale tra Calabria, Lazio e Puglia.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003